Il mare d'inverno.

Martina.

“L’amore è un po’ come tagliarsi le vene.
Mi hanno detto che quando affondi il coltello tra le ferite sul tuo polso, ti sentì libero, felice sollevato.
Vai in estasi, ti sembra di volare.
Arrivi ad un tratto, però, in cui realizzi di essere stato affrettato, e di essere ormai fottuto.
La differenza tra il tagliarsi e vene e l’amore, sta nel dopo.
Perché anche se l’amore farà sempre male, potrai comunque ricominciare, rivivere, bruciare per un altro amore..
Lui, in realtà mi soccorse da me stessa. Esatto.
Mi salvò la stessa persona che mi uccise. È questo quello che fece: mi uccise, mi ammazzó dentro. Mi tagliò le vene, ecco.
Ed io glielo lasciai fare, senza oppormi neppure.”

- amamiancoraunavolta

Home Theme i'm here for you
TotallyLayouts has Tumblr Themes, Twitter Backgrounds, Facebook Covers, Tumblr Music Player, Twitter Headers and Tumblr Follower Counter
Il mare d'inverno.
Il mare d'inverno.

Martina.

“L’amore è un po’ come tagliarsi le vene.
Mi hanno detto che quando affondi il coltello tra le ferite sul tuo polso, ti sentì libero, felice sollevato.
Vai in estasi, ti sembra di volare.
Arrivi ad un tratto, però, in cui realizzi di essere stato affrettato, e di essere ormai fottuto.
La differenza tra il tagliarsi e vene e l’amore, sta nel dopo.
Perché anche se l’amore farà sempre male, potrai comunque ricominciare, rivivere, bruciare per un altro amore..
Lui, in realtà mi soccorse da me stessa. Esatto.
Mi salvò la stessa persona che mi uccise. È questo quello che fece: mi uccise, mi ammazzó dentro. Mi tagliò le vene, ecco.
Ed io glielo lasciai fare, senza oppormi neppure.”

- amamiancoraunavolta

+
+
+
+
+
+
+
+
+
+